Logo Gioielleria Giuseppe Ciletti
  
  
  
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti

Rolex Cosmograph Daytona
Il trionfo della resistenza

Lanciato nel 1963, l’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona ha da allora trasceso il suo status nel mondo dell’orologeria diventando un’icona. Il suo nome, inscindibile dal celebre circuito di Daytona Beach in Florida, incarna il legame che unisce Rolex al mondo delle gare automobilistiche, in particolare alle grandi competizioni di endurance. Il suo quadrante, immediatamente riconoscibile per i cerchi a contrasto, ha contribuito a farlo diventare una leggenda. Il Cosmograph Daytona, oggetto di costanti miglioramenti e sublimato nel tempo, è un alleato tanto affidabile quanto preciso per chi vuole abbracciare il destino secondo le proprie regole.

Il Cosmograph Daytona è un emblema del know‑how di Rolex e si distingue per la sua precisione cronometrica nonché per la sua infallibile affidabilità.

rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti

Un design leggendario

Lunetta, minuteria e tre contatori: questa iconografia caratteristica a cinque cerchi è emblematica del Cosmograph Daytona. Col passare del tempo, il design dei quadranti, le combinazioni di colore e l’architettura delle casse sono stati regolarmente rielaborati per affermare nuovamente l’eleganza del modello.

Elemento chiave dell’identità del Cosmograph Daytona, la scala tachimetrica è posizionata sulla lunetta dell’orologio e permette di determinare la velocità media fino a 400 chilometri o miglia l’ora grazie a una lancetta centrale dei secondi.

rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti

Calibro 4131
Il movimento cronografo per eccellenza

Il Cosmograph Daytona è dotato del calibro 4131. Questo movimento cronografo, interamente progettato e realizzato da Rolex, è l’erede del calibro 4130. Presentato nel 2023, integra alcune delle principali innovazioni che Rolex ha apportato ai propri movimenti, tra le quali lo scappamento Chronergy, il dispositivo antiurto Paraflex e un cuscinetto a sfere ottimizzato.

rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti

Come tutti gli orologi Rolex, il GMT‑Master II vanta la certificazione di Cronometro Superlativo. Questo titolo attesta che ogni orologio che esce dai laboratori del Marchio ha superato con successo una serie di test condotti da Rolex nei suoi laboratori secondo i propri criteri. Lo status di Cronometro Superlativo è simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex insieme a una garanzia internazionale di cinque anni.

rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti

Bracciale Oysterflex
Un comfort a tutto tondo

Le declinazioni in oro 18 ct del Cosmograph Daytona con lunetta Cerachrom sono disponibili con bracciale Oysterflex. Sviluppato da Rolex e brevettato, questo bracciale riesce a coniugare come mai prima d’ora la robustezza di un bracciale metallico con il comfort di un bracciale in elastomero. È dotato del fermaglio di sicurezza Oysterlock che previene qualsiasi apertura involontaria e dell’ingegnoso sistema di allungamento Rolex Glidelock che permette di regolare facilmente la lunghezza del bracciale.

rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti
rolex Cosmograph Daytona - Gioielleria Giuseppe Ciletti

Rompere con le convenzioni

Fin dal suo lancio, il Cosmograph Daytona è stato l’orologio preferito dagli appassionati degli sport automobilistici. Molti hanno adottato il segnatempo non solo in pista, ma anche nel loro quotidiano – come Paul Newman, leggendario attore, esperto pilota e pionieristico imprenditore sociale, Sir Jackie Stewart, figura iconica della Formula 1® e tra i piloti più celebrati degli ultimi 50 anni, Tom Kristensen, il pilota danese da record, nove volte vincitore della 24 Ore di Le Mans, e Jamie Chadwick, la giovane pilota britannica che si è affermata come nuovo modello femminile nelle competizioni in monoposto.

Continua a scoprire

Torna all'inizio